Introduzione alla SEO

Il termine SEO significa Search Engine Optimization e consiste in un insieme di tecniche di ottimizzazione per i motori di ricerca, finalizzate a migliorare la visibilità di un sito web sulle pagine dei risultati organici di ricerca del search engine ( serp ).

Cosa significa ottimizzazione?

Un sito web può essere creato in mille modi diversi. In tutti i casi il website è online e navigabile dagli utenti.

la navigazione diretta in un sito web

Tuttavia, soltanto alcuni modi ( detti "ottimizzati" ) sono interpretati correttamente dai search engine.

il processo di ottimizzazione e il traffico organico sul sito web

Nota. Gli utenti utilizzano i search engine per cercare informazioni sul Web. Gran parte dei visitatori di un website provengono dai search engine ( traffico organico ). Se un sito web non è nei motori di ricerca, non può essere trovato dagli utenti / clienti.

Perché è necessario ottimizzare un sito web?

I motori di ricerca non sono esseri umani e non possono interpretare il significato dei testi in un documento.

Per capire il significato e la rilevanza di un testo, i search engine lo desumono seguendo delle procedure euristiche. Queste procedure sono dette fattori di ranking.

come fa il motore di ricerca a capire un significato

Per agevolare la comprensione dei documenti è necessario ottimizzare un documento nel linguaggio dei motori di ricerca.

Ottimizzare significa seguire le stesse regole ( fattori di ranking ) che i search engine utilizzano per capire il significato e valutare l'importanza del documento.

Qual è l'obiettivo della SEO

L'obiettivo della SEO è il posizionamento organico su una particolare parola chiave, quella di interesse per il sito web da ottimizzare.

un esempio di SERP

La SEO è efficace se il sito ottimizzato è nella prima pagina dei risultati di ricerca ( SERP ) per quella specifica keyword.

Il 95% del traffico organico proviene dalla prima pagina dei risultati. Pochi utenti visualizzano la seconda o terza pagina dei risultati di ricerca ( 4% ). Inoltre, circa il 50% dei click si concentra sui primi tre risultati della prima pagina di ricerca. E' il cosiddetto triangolo d'oro della SEO.
il triangolo d'oro della SEO

Non esistono regole generali, la SEO cambia continuamente

Probabilmente la SEO è il campo di conoscenza più dinamico del webmarketing. E' in continua evoluzione ed è impossibile delineare consigli o regole generali valide in ogni tempo.

Quello che funzionava fino a qualche anno fa, oggi non funziona più.

Esempio. Alla fine degli anni '90 era molto semplice ottimizzare un documento. Era sufficiente una corretta documentazione del title e dei metatags per ottenere risultati impensabili. Se poi arrivavano mille backlink su quel documento con anchor text esatta, conquistava rapidamente le prime posizioni su Google. Oggi non è più così semplice.

Nel tempo i search engine hanno migliorato progressivamente i loro metodi di ranking con procedure sempre più complesse e sofisticate.

Il rischio delle penalizzazioni. Oltre a non funzionare più, le tecniche obsolete possono causare una perdita nel posizionamento organico del sito web. I motori di ricerca potrebbero considerarle spam-engine e punire il sito web con una penalizzazione sul search engine.

Quali sono le principali tecniche di ottimizzazione

La SEO è suddivisa in due grandi settori, la SEO interna e la SEO esterna, o se si preferisce, la SEO on-site e la SEO off-site. A questi si aggiunge la SEO tecnica.

le tipologie di ottimizzazione SEO

  • SEO interna ( on-site o on page ). La SEO interna comprende tutte quelle azioni di ottimizzazione che possono essere applicate in un sito. Ad esempio, la modifica delle keyword, dei metatags o dei title, sono chiari esempi di SEO on-site. Sono dette "on-site" oppure "on-page", a seconda se l'oggetto di riferimento è il sito o una pagina. In entrambi i casi sono operazioni effettuate dentro il sito web.
  • SEO esterna ( off-site o off-page ). La SEO esterna include tutte quelle azioni di ottimizzazioni che sono compiute all'esterno del sito web. Ad esempio, qualsiasi azione in grado di generare backlink verso il sito o citazioni, migliora la reputazione e l'autorevolezza del sito. Sia i link che le citazioni sono poste su altri siti, per questa ragione si parla di SEO al di fuori del sito ( "off-site" ).
  • SEO tecnica. E' l'insieme di pratiche di programmazione e configurazione dei siti web che permettono ai crawler dei motori di ricerca di accedere ai documenti del website, di scansire e indicizzare le informazioni contenute al loro interno.

Dal punto di vista del rispetto delle regole del search engine, la SEO si distingue anche in White Hat e Black Hat.

Le tecniche black hat sono esplicitamente vietate dai motori di ricerca. Tra le due categorie si colloca una zona intermedia detta Gray Hat.


Per scrivere un commento

Menu

FAQ

  1. Perché ottimizzare un sito
  2. Quali sono gli obiettivi marketing della Seo
  3. Come capire se un sito è ottimizzato bene

knowledge base