Appunti personali sull'ottimizzazione SEO per i motori di ricerca

Come scrivere un contenuto virale

Cos'è un contenuto virale

Un contenuto è virale quando viene condiviso e linkato spontaneamente dai lettori. In genere, si tratta di una notizia molto importante o incredibile, in grado di suscitare sorpresa e impressionare gli utenti. Questo vale soprattutto nel settore dei mass media.

Ad esempio, nel mese di agosto 2015 si diffuse la notizia di Marte visibile come la Luna. Era una bufala... ma con forte contenuto virale.

un esempio di contenuto virale

Per essere altamente virale non è però necessario che si tratti necessariamente di una bufala. Potrebbe anche trattarsi di un contenuto originale e utile, di grande qualità oppure di una notizia data in anteprima o in esclusiva.

Le caratteristiche di un contenuto virale

Volendo sintetizzare un argomento altamente virale presenta alcune di queste caratteristiche:

  1. E' sorprendente e incredibile. Questo genere di notizia caratterizza le bufale. Ha fatto la fortuna di molti media sui social network. E' molto efficace su Facebook dove gli utenti condividono tutto senza nemmeno leggere.
  2. E' esclusivo, originale e di qualità. E' la strategia migliore perché produce risultati nel lungo periodo nella propria nicchia di riferimento. Col passare del tempo si viene riconosciuti come fonte autorevole su un particolare argomento o tema.
  3. Suscita emozioni contrastanti dividendo gli utenti in pro e contro. Quando un argomento divide l'opinione pubblica, il post è lo spunto per alimentare lo scontro tra le fazioni avverse, le quali saranno spinte a condividere il post ai propri conoscenti per aumentare il numero dei commenti a favore della loro posizione. In genere... i conoscenti di una persona hanno opinioni simili.
  4. E' in contrasto con l'opinione più diffusa. In questo caso è l'autore del post ad assumere una posizione di contrasto. Scrivendo un articolo contro corrente, si espone direttamente alle critiche del pubblico. E' un altro modo per ottenere backlink, utile per produrre popolarità ma non anche autorevolezza. E' la strategia seguita da molti commentatori televisivi di professione e da qualche critico d'arte... E' usata anche sui siti web.



Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.
knowledge base

Libri di approfondimento

  1. Come scrivere un contenuto virale
  2. Quali sono gli argomenti più condivisi