Come comunicare in modo semplice e efficace

Nella comunicazione è importante essere compresi. Una buona regola è usare il linguaggio del nostro interlocutore.

Questa tecnica si può usare nella comunicazione diretta tra due persone ( one to one ).

le forme di comunicazione one to one ( da uno a uno ) e one to many ( da uno a molti )

E' invece più difficile da adottare quando parliamo contemporaneamente a più persone ( one to many ).

Esempio. Alcuni esempi di comunicazione one to many sono le pagine web, i giornali, i libri, la radio, la tv e così via.

In questo caso, dobbiamo usare il linguaggio del target, ossia delle persone con cui vogliamo comunicare.

Ma se l'obiettivo è comunicare con tutti, dobbiamo scrivere un messaggio semplice e comprensibile a tutti con il linguaggio naturale.

Il lessico semplice e colloquiale

Se lo scopo è farci capire da tutti, prendiamo come riferimento il linguaggio parlato o colloquiale.

Le persone utilizzano nel linguaggio parlato circa 5.000 parole.

Sono i lemmi e i termini usati più di frequente in una conversazione.

il lessico della lingua parlata come riferimento della comunicazione efficace

Nota. Le persone più colte possono arrivare a usarne anche cinquantamila durante un colloquio. Si tratta però di target particolari e di nicchia.

La lingua parlata è un sottoinsieme di lemmi molto più piccolo rispetto al dizionario della lingua italiana ( 160.000 lemmi ).

Per comunicare con tutti bisogna usare le parole del lessico comune.

In questo modo la comunicazione diventa più efficace.

la comunicazione semplice ed efficace utilizza le parole quotidiane

Nel copywriting è molto utile consultare un vocabolario di base della lingua italiana.

E la lingua inglese?

Anche la lingua inglese colloquiale è composta da circa cinquemila termini di base. Un po' meno rispetto all'italiano.

In conclusione, se possibile è preferibile usare parole semplici di uso quotidiano.

La contrazione e la semplificazione delle frasi

Per comunicare meglio bisogna contrarre le frasi al minimo e utilizzare il minore numero di parole possibile.

La contrazione delle frasi aiuta a comunicare in modo più efficace

Quando si rilegge la bozza di un testo è consigliabile contrarre la frase.

Ad esempio, queste due frasi dicono la stessa cosa. Il messaggio è lo stesso. La prima frase è estesa, la seconda è contratta.

un esempio pratico di contrazione della frase

La contrazione consiste nel sostituire i verbi e le parole composte con altre parole più corte e semplici.

Nella prima frase ho sostituito alcune parti:

  • "a partire da" → "da"
  • "sarà a disposizione di tutti" → "ci sarà"
  • "servizio di posta elettronica" → "servizio "email"
  • "ad eccezione dei non iscritti" → "per gli iscritti".

Il risultato finale è la frase contratta ( seconda frase ).

La frase contratta dice la stessa cosa con un minore numero di termini.

E' senz'altro più diretta e comprensibile.



Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.
knowledge base
  1. La comunicazione
  2. La comunicazione sul web
  3. Ingegneria del contenuto
  4. Come scrivere online