La dichiarazione delle variabili in Fortran

In Fortran la dichiarazione delle variabili è sia esplicita che implicita.

Le tipologie di default. Nel linguaggio Fortran tutti i nomi di variabili sono di tipo reale di default, salvo indicazioni contrarie da parte del programmatore. Fatta eccezione per le lettere I,J,K,L,M,N che sono di tipo intero di default. Il programmatore può comunque dichiarare in modo diverso qualsiasi nome variabile con la dichiarazione esplicita.

La dichiarazione esplicita

Per dichiarare esplicitamente il tipo di una variabile utilizzo una delle seguenti istruzioni

  • INTEGER per gli interi
  • REAL per i numeri reali
  • DOUBLE PRECISION per i numeri reali in doppia precisione
  • COMPLEX per i numeri complessi
  • LOGICAL per i valori logici ( true , false )
  • CHARACTER per i caratteri e le stringhe

Esempio

Per dichiarare una lista di variabili intere scrivo

INTEGER a,b,c,

I nomi delle variabili sono scritte sulla stessa riga e separate da una virgola.

Il caso delle lettere I,J,K,L,M,N

Nel linguaggio Fortran i nomi di variabili I,J,K,L,M,N sono intere di default.

Esempio

Questo programma somma la variabile reale a con il numero i e assegna il risultato alle variabili i e b.

  1. PROGRAM hello
  2. a=1.6
  3. b=a+1
  4. i=a+1
  5. write(*,*) "b=", b
  6. write(*,*) "i=", i

    END

Il risultato in output è

i=2
b=2.6

La variabile i è di default intera, quindi il risultato a+1 è un numero intero (2).

La variabile b è invece di default reale, quindi il risultato a+1 è un numero reale (2.6).

Come dichiarare una stringa in fortran

Per dichiarare una variabile stringa in Fortran uso l'istruzione character seguita da un numero che indica la lunghezza massima della stringa.

Fortran 77

character*n nome

Fortran 90 e successivi

character(n) nome

Se manca l'informazione (n) l'istruzione character dichiara una variabile stringa composta da 1 carattere,

Esempi

Per dichiarare una variabile stringa di 10 caratteri, in Fortran 77 scrivo

caracter*10 nome

mentre in Fortran 90

character(10) nome
character(len=10) nome
character(len=10) :: nome1, nome2

Una volta dichiarata la variabile, posso assegnargli una stringa come valore.

nome="Andrea"

E così via.


 
Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

FacebookTwitterLinkedinLinkedin
knowledge base

Fortran