Come copiare le directory su Linux

Per fare la copia di una directory sul sistema operativo Linux utilizzo il comando cp con il parametro di ricorsione r-.

cp -r [directory di origine] [directory di destinazione]

Questo comando copia ricorsivamente tutti i files contenuti dalla directory di origine ( directory 1 ) a quella di destinazione ( directory 2 ).

un esempio di copia ricorsiva dei contenuti della directory

Se la cartella di destinazione non esiste, il comando cp -r la crea.

E se la directory di destinazione esiste?

Se la directory di destinazione ( directory ) è già esistente, il comando crea una copia della directory di origine al suo interno.

il funzionamento del comando cp se la directory di destinazione esiste

In quest'ultimo caso la copia della directory conserva il suo nome di origine ( directory 1 ) perché è una sottodirectory della cartella di destinazione.

    Un esempio pratico

    Voglio creare una copia della directory provadir.

    Apro la linea di comandi del terminale e digito:

    cp -r provadir provadir2

    Il comando crea la directory provadir2 e copia al suo interno tutti i files della cartella provadir.


     
    Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

    FacebookTwitterLinkedinLinkedin
    knowledge base

    Libri di approfondimento

    Le directory su Linux

    1. Cos'è una directory
    2. La struttura delle directory su Linux
    3. Cos'è la root

    Faq

    1. Come cambiare directory
    2. Come visualizzare il contenuto della directory
    3. Come creare una directory
    4. Come cancellare una directory
    5. Come copiare una directory
    6. Come spostare una directory
    7. Cosa fare se la directory ha uno spazio nel nome
    8. Come sapere in quale directory mi trovo