La qualitÓ del link

Pochi link di qualità sono da preferirsi a una molteplicità di backlink scadenti. La link popularity non è più l'unico fattore determinante del posizionamento sui motori di ricerca. Questo però non vuol dire che il backlink sia diventato inefficace.

Occorre imparare a distinguere i link in entrata in base alla loro qualità, al sito di provenienza, alla sua autorevolezza e attinenza con il tema trattato nella pagina linkata.

Ad esempio, nella seguente figura la pagina A ottiene un unico backlink dalla pagina C che, essendo considerata di alta qualità, conferisce alla pagina A un ranking elevato ( link di qualità ). Viceversa, pur avendo cinque backlink in entrata, la pagina B non ottiene un buon ranking poiché i link provengono da pagine di scarsa qualità ( D, E, F, G, H ).
QUALITA DEI BACKLINK

Molti link di scarsa qualità non apportano molto link juice. La loro importanza si è ridotta notevolmente nel corso del tempo e, secondo alcune ipotesi, potrebbero persino danneggiare il ranking della pagina a causa delle penalizzazioni se considerati link non naturali o spam. Un fenomeno che ha dato vita alla seo negative.

 


 

Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

FacebookTwitterLinkedinLinkedin
knowledge base

Libri di approfondimento
  1. Il backlink
  2. Le strategie Seo
  3. La link baiting
  4. La link diversity
  5. Il profilo di link