Il tipo di file su Linux

Nel sistema operativo Linux c'è un apposito comando che consente di capire la tipologia di un file ( testo, data, directory, programma, immagine, ecc. ). Si tratta del comando file.

La sintassi del comando file

file [nome file]

Il comando file consente di analizzare più files contemporaneamente. Basta digitare il comando seguito dal simbolo jolly * ( asterisco ).

file *

Perché controllare la tipologia dei files?

Generalmente un file è riconoscibile dall'estensione.

Ad esempio, spesso un file di testo è associato all'estensione ".txt" mentre un programma ha il permesso di esecuzione. Tuttavia, non è detto.

Potrebbero anche esserci dei file di testo senza estensione ".txt" o con altre estensioni.

Come determinare il tipo di file?

Per essere sicuri della natura di un file, basta testarlo con il comando file.

Alcuni esempi pratici

Esempio 1

Devo capire se un file prova3 ( senza estensione ) è un file di testo oppure no.

Entro nella cartella dove si trova il file è digito file prova3

un esempio di utilizzo del comando file

Il comando restituisce in risposta la tipologia del file.

Effettivamente si tratta di un file di testo ( ASCII text ).

Esempio 2

Per controllare tutti i file in una cartella, entro nella directory e digito file *

un esempio di utilizzo del comando file dentro una directory

Il comando analizza tutti i file della directory Documenti e visualizza la loro natura.

In questo modo posso avere le informazioni su tutti i files della cartella, senza doverli analizzare uno ad uno.


 
Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

FacebookTwitterLinkedinLinkedin
knowledge base

Libri di approfondimento

I file su Linux