Analisi delle specificitÓ

L'analisi delle specificità è la fase dell'analisi del testo in cui si evidenziano le forme grafiche specifiche di un testo o di una parte del testo ( es. sezione, paragrafo, ecc. ).

In questo caso non vi è un confronto tra i termini del testo con un vocabolario esterno, la comparazione viene effettuata intra-corpus tra ogni forma grafica di una sezione e l'intero corpus del testo oppure tra i termini di due sezioni diverse del corpus.

esempio di analisi delle specificità

Un indice di specificità si può calcolare tramite il chi-quadrato. Si calcola lo scarto standard tra la frequenza di una forma grafica Fi all'interno di una sezione del testo e quella della stessa parola F*i nel resto del testo o in un'altra sezione.

la formula del lessico di frequenza

In questo modo, si individuano i termini specifici in ogni singola sezione o paragrafo del testo.

Nota: l'analisi delle specificità è molto simile alla lessicazione peculiare ( o lessicazione di frequenza ). La differenza è nella base di riferimento. Nell'analisi delle specificità si confronta il termine restando dentro i confini del documento ( intra-corpus ). Nella lessicazione di frequenza, invece, il termine viene confrontato con un vocabolario esterno.

 


 

Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

FacebookTwitterLinkedinLinkedin
knowledge base
  1. L'analisi automatica del testo
  2. La disambiguazione delle forme grafiche
  3. La riduzione delle parole con iniziale maiuscola
  4. L'analisi lessicometrica
  5. L'analisi lessicale del testo
  6. L'analisi grammaticale
  7. L'analisi dei segmenti
  8. La lessicazione
  9. L'analisi delle specificità
  10. L'indice di significatività del segmento
  11. Le occorrenze
  12. L'ampiezza lessicale
  13. La dimensione del testo
  14. Gli hapax