Come creare una pagina di successo su Facebook

Le pagine Facebook sono un ottimo strumento per comunicare con le persone. È l'unico modo per le aziende di essere presenti sul social network.

Cos'è una pagina Facebook? Tecnicamente una pagina FB è una via di mezzo tra un microblogging e un forum-community. Le regole di comunicazione sono però differenti.

Quali sono i vantaggi marketing della pagina FB?

Una pagina Facebook consente di fidelizzare gli utenti, clienti e prospect tramite il social network.

Un esempio di pagina Facebook

un esempio di pagina Facebook

Con un semplice click sul pulsante "mi piace" gli utenti si possono iscrivere alla pagina per seguirne gli aggiornamenti e commentare i post.

E' quindi possibile vedere in tempo reale la reazione dei follower.

Esempio. Una novità di prodotto può essere mostrata in anteprima ai propri follower prima del lancio commerciale. In questo modo si possono ottenere feed-back utili per migliorarlo.

La partecipazione attiva o passiva li avvicina al brand. Gli permettedi conoscere meglio l'azienda e chi ci lavora.

La pagina facebook è anche uno strumento di conquista

Se un post piace, viene condiviso dai follower e si amplia il bacino di utenza ai loro amici ( futuri lead, prospect o clienti ).

Senza necessariamente scadere nel click baiting, le potenzialità webmarketing sono enormi.

Non a caso le pagine FB sono uno strumento fondamentale del social media marketing ( SMM )

Come si crea una pagina Facebook di successo

Non basta creare la pagina, bisogna anche saperla gestire con accortezza per ottenere audience e visibilità.

E' meglio non avere la pagina FB che gestirla male

Una cattiva gestione può causare danni al brand perché agli occhi dell'utente la pagina FB rappresenta l'azienda, al pari del sito web istituzionale.

Esempio. Una pagina FB con pochi iscritti è sicuramente un cattivo segnale per chi la visita. Altro cattivo segnale è l'assenza di post, l'aggiornamento poco frequente, la presenza di commenti negativi da parte degli altri utenti, il disinteresse del curatore della pagina a confrontarsi con i follower, la mancanza di risposte ai commenti, e così via.

Qualche consiglio per creare una buona pagina FB

Non esiste una formula universale per creare una pagina FB di successo. Dipende dal target, dal mercato, ecc.

Ci sono però dei consigli utili validi per tutti i casi.

  1. Creare contenuti di qualità per la tua pagina Facebook. La pagina FB va considerata come un luogo fisico, un punto di ritrovo o club esclusivo, per comunicare con gli altri. Occorre pubblicare soltanto contenuti originali, a valore aggiunto e in anteprima ( video, foto, podcast, interviste, videochat, ecc. ) per incentivare le persone a seguirla. Bisogna chiedersi continuamente perché una persona dovrebbe seguirla. La pagina FB non deve essere soltanto un luogo dove condividere meccanicamente i link verso il sito web ufficiale. Così non funziona.
  2. Comunicare in modo informale con gli altri. In una pagina Facebook è meglio evitare le comunicazioni pubblicitarie. Sul social network è meglio usare una comunicazione più diretta al lettore, cercare di parlare alle persone come se fossero davanti a noi. Nei post si usa la forma plurale per rivolgersi a tutti ( voi ), stimolare la reazione chiendendo la loro opinione con una domanda aperta, mentre nelle risposte ai commenti degli utenti è meglio usare il singolare ( tu / lei a seconda dei casi ).

    Attenzione. Informale non vuol dire amichevole. C'è un'enorme differenza.

  3. Chiedere agli utenti un'opinione. Quando si pubblica un post con un'informazione utile, è utile concludere il messaggio con una domanda per chiedere un'opinione ai propri follower. Cercare di stimolare dei feed-back. Non bisogna aver paura delle critiche o dei commenti negativi. Occorre però essere preparati a rispondere alle critiche in modo competente e sincero. Una risposta convincente a un commento vale più di mille post. E viene letta da tutti.
  4. Rispondere ai commenti. Quando un utente pubblica un commento sta dedicando del tempo alla pagina FB. Potrebbe fare altro. Rispondere alle sue domande non è soltanto una questione di cortesia ma anche un fattore marketing. Dimostra a tutti che l'azienda ha cura e attenzione nei confronti delle esigenze dei clienti. È un segnale di qualità.
  5. Personalizzare la grafica della pagina. Le pagine Facebook sono personalizzabili. Si può cambiare l'immagine di copertina, la foto dell'utente, il testo introduttivo, e così via. Tutti questi spazi vanno usati per mettere in evidenza il logo, veicolare il claim e lo slogan aziendale.
  6. Scegliere con cura il nome della pagina. In genere la pagina FB di un'azienda ha lo stesso nome della ragione sociale. È consigliabile registrare subito anche l'indirizzo URL sul social network. Oltre alla pagina principale, se si vuole fare un bel lavoro, è utile crearne altre per ogni linea di prodotto.
  7. Scegliere con cura il titolo e la foto dei post. Il titolo e la foto sono le prime informazioni che un utente vede nel newsfeed di Facebook. Se stimolano il suo interesse, l'utente legge il resto o clicca sul link. È quindi importante fare molta attenzione alla scelta del titolo e della foto.
  8. Creare applicazioni ad hoc. Per animare la pagina è consigliabile creare delle applicazioni con quiz, giochi o altro. È molto importante dare agli utenti qualcosa in più rispetto alla concorrenza. In genere questi elementi hanno un forte impatto virale sui social network.

Questi consigli sono utili per far decollare una pagina Facebook in modo naturale.

E se si ha fretta?

Se si ha l'esigenza di ottenere la visibilità in tempi rapidi oppure in una determinata data ( es. evento, meeting, piano pubblicitario da rispettare, ecc. ), allora è necessario anche acquistare dei messaggi sponsorizzati su Facebook.

Facebook mette a disposizione diversi strumenti pubblicitari che consentono di selezionare il target secondo criteri geografici, abitudini, stili di vita, ecc.

L'argomento è molto vasto, mi riservo di approfondire gli aspetti advertising del social network in un altro post.


 
Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.
knowledge base

Social Media Marketing

FAQ