Come creare un sito

Fare un sito web non è poi così difficile, occorre solo conoscere qualche strumento online. Esistono poi dei software CMS gratuiti che permettono di realizzare il sito e le pagine web senza nemmeno conoscere il linguaggio HTML.

Cosa serve per iniziare a fare un sito

Per fare un sito web ho bisogno di tre elementi:

  • Un nome di dominio ( es. www.andreaminini.it )
  • Uno spazio web
  • Un software CMS ( es. Wordpress )

I primi due sono a pagamento mentre il terzo è gratuito.

Quanto costa creare un sito web?

Nel mio caso ho speso circa 34 euro per i primi due punti ( dominio e spazio web ) e nulla per il terzo ( cms ) perché ho optato per il CMS gratuito Wordpress.

Si tratta di una soluzione valida per iniziare, se il sito web ospita un traffico di visitatori di qualche centinaio di lettori al giorno.

Nota. Quando il traffico di visitatori cresce a un migliaio di utenti giornalieri è consigliabile associare un'altra soluzione hosting, magari un virtual server, uno spazio in clouding oppure un server dedicato.

Registrare un nome di dominio con lo spazio hosting

Per registrare un nome di dominio va bene qualsiasi provider. In questo caso, io ho utilizzato Aruba. Sono andato sulla home page del servizio.

il primo passo per creare un sito web è la registrazione del nome di dominio

1] Cercare un nome di dominio da registrare

Ho scelto un nome di dominio ( andreaminini ) sull'estensione .IT e poi ho cliccato sul pulsante Cerca.

Il nome di dominio è disponibile, nessuno l'ha ancora registrato, quindi posso procedere con la registrazione cliccando sul pulsante Prosegui.

il nome di dominio è libero, posso continuare la registrazione

2] Registrare il dominio con un hosting e un database

Per costruire un sito web non basta però che ci sia il nome di dominio, è necessario che ci sia anche uno spazio web ( hosting ) dove pubblicare le pagine e un servizio database per gestire la pubblicazione degli articoli ( MySQL ).

l'acquisto del servizio hosting e del database MYSQL

Per far funzionare il CMS Wordpress devo scegliere un hosting Linux e abbinarlo a un servizio database MySQL

Quanto costa? In tutto, lo spazio hosting e la registrazione annuale del dominio .it mi è costato circa 34 euro. E' un costo annuale ed è tutto sommato accessibile. Il servizio include anche cinque caselle email.

A questo punto procedo con l'ordine cliccando sul pulsante Assegna, effettuo il pagamento e aspetto che mi inviino via email le password per configurare il sito web.

Il nome di dominio viene assegnato dopo qualche ora. Per l'attivazione dei servizi hosting e MySql occorre aspettare qualche giorno.

3] Le password per accedere allo spazio web e al database

Dopo qualche giorno il provider mi invia via email lo username e password per accedere allo spazio web, dove costruire il sito web, e quelle per accedere al database MySql.

lo username e le password per accedere al database e allo spazio FTP del sito

Installare e configurare Wordpress sul sito

Una volta registrato il dominio e attivato lo spazio web e il database, si può procedere con l'installazione e la configurazione del CMS Wordpress sul sito.

A cosa serve Wordpress? E' un software gratuito che permette di pubblicare i post, cambiare la grafica del sito, caricare foto e immagini, tramite un pannello di controllo semplice da utilizzare. Consente di gestire il sito web senza conoscere nessun linguaggio di programmazione.

L'installazione e la configurazione di Wordpress non è difficile. Il software si scarica gratuitamente online, si può modificare sul proprio computer di casa e poi si carica sullo spazio hosting del sito.

La procedura è auto-installante e automatica, dura pochi secondi.

la fine della procedura di installazione

Il sito web è online

Il sito web è pronto per essere utilizzato. Per pubblicare il primo post è sufficiente loggarsi sul CMS, scrivere il primo post e pubblicarlo. Il pannello di controllo mi permette anche di modificare il template per personalizzare il design e l'aspetto grafico del sito. Dal pannello WP clicco su Temi, poi Aspetto, scelgo un template e dopo pochi istanti è online, dopo pochi click.

la scelta del template

Il pannello di controllo del Cms Wordpress è abbastanza semplice da usare, per pubblicare il primo post clicco su Articoli, poi su Aggiungi nuovo. L'editor è del tipo WYSIWYG ossia What You See Is What You Get. Scrivo il titolo della prima pagina, insersco una foto e qualche formattazione in grassetto. Alla fine clicco sul pulsante Pubblica e in pochi istanti la mia prima pagina web è già online.

la pubblicazione della prima pagina web

In tutto ho speso 34 euro per mettere online il sito. Ho realizzato un sito web completo sotto un nome di dominio .IT di mia proprietà, lo gestisco tramite un CMS gratuito che anche mio figlio sarebbe in grado di usare. Agli occhi degli utenti, il sito appare con una grafica professionale. Chiunque può riuscirci.



Per scrivere un commento

knowledge base