Le co-citazioni ( Seo )

La co-citazione ( co-citation ) è una doppia menzione all'interno di un documento online.

Esempio. Se il documento A cita come fonte il sito B ( autorevole ) e il sito C ( sconosciuto ). Il sito web o brand meno conosciuto ( C ) ne beneficia in autorevolezza.
un esempio di co-citazione

Si parla di co-citazioni / co-menzioni quando molte fonti esterne citano un brand ( sito ) insieme ad altri brand autorevoli su un particolare argomento ( tema ).

Un esempio di co-citazione

Nel seguente testo sono menzionate tre persone.

un esempio di co-citazione

Una di queste persone è linkata mentre le altre due sono soltanto menzionate ( nome senza link ).

Tra questi nomi si instaura un legame semantico.

Nota. La relazione semantica tra i nomi è comunque limitata al tema trattato nel paragrafo ( "ontologia laterale" ) del documento di origine.

A cosa servono le co-citazioni?

Sono uno strumento della seo semantica e dell'information retrieval.

Le co-citazioni potrebbero essere utilizzate dai search engine semantici per valutare il campo di competenza di un sito web.

Esempio. Se il brand "Okpedia" viene citato insieme ai brand "Wikipedia" e "Treccani" in molti documenti esterni, allora probabilmente ne condivide lo stesso campo di competenza, finalità oppure si occupa di argomenti simili. Si tratta di un'euristica.

Le co-citazioni sono prive di link verso il sito web

In genere, le citazioni ( menzioni ) sono prive di collegamento ipertestuale verso il sito web del brand citato.

E' però necessario ché il nome del brand sia associabile in modo inequivocabile a un nome di dominio.

Esempio. Se scrivo "Wikipedia" è ovvio che mi sto riferendo al sito web dell'enciclopedia online ( www.wikipedia.org ). Non ci sono fraintendimenti e non c'è bisogno che metta un link attivo al website. Basta scriverlo.

Tuttavia, le co-citazioni possono anche essere linkate al sito del brand menzionato.

La presenza dei link non inficia la co-citation, al contrario la rende più forte.

Occorre però fare attenzione e non usare sempre gli stessi pattern di link su siti diversi.

La differenza tra co-citazioni e co-occorrenze

La co-citazione è una forma di co-occorrenza legata al brand.

Cos'è una co-occorrenza? Le co-occorrenze sono le combinazioni di parole chiave, o più semplicemente di parole, che si presentano in un testo, su un determinato argomento o topic. E' un'euristica utilizzata dai search engine per capire il contesto di un documento per associazione ( non interpretazione ) in base alle parole utilizzate al suo interno.

Nel caso delle co-occorrenze l'associazione riguarda termini e parole chiave.

un esempio di co-occorrenze

Nel caso delle co-citazioni, invece, si tratta di un'associazione tra nomi di brand in un particolare contesto tematico ( o topic ).

un esempio di co-citazione

Anche nel caso delle co-citazioni è comunque importante il contesto ( co-occorrenze ).

La differenza tra menzione e co-citazione

La menzione è una citazione del brand in un documento.

Si tratta di un'associazione tra il contesto del documento ( tema ) e il nome del brand citato.

un esempio di citazione

Esempio. Se cito il brand "Ecoage" in un documento che parla di pannelli solari fotovoltaici, molto probabilmente questo brand si occupa di energia rinnovabili perché è associato a queste co-occorrenze tematiche.

Viceversa, la co-citazione è la doppia o plurima menzione di più brand in un documento.

un esempio di co-citazione

Nelle co-citazioni è importante soprattutto l'associazione tra i brand e il contesto tematico del documento.

Le co-citazioni negative

E' una tecnica Seo Negative che utilizza le co-citazioni per danneggiare un brand.

In un documento il brand C viene citato dal sito A insieme al sito B che hanno una pessima reputazione, oppure affrontano argomenti off-topic e spam.

un esempio pratico negative co-citation / negative co-mention

In questo caso, la co-citazione negativa danneggia il brand C agli occhi del search engine anziché favorirlo.

E' una forma di spam semantico.

Nota. Si tratta di un'ipotesi su cui non tutti sono d'accordo. Secondo alcuni le co-citazioni negative sono ininfluenti per il posizionamento organico. Secondo altri valgono soltanto le co-mention autorevoli e positive. Per altri ancora, infine, sia le co-citazioni negative che positive sono inefficaci.



Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

knowledge base

Libri di approfondimento