La reputazione del sito web

La reputazione di un sito web ( web reputation ) è uno dei fattori di ranking esterni del posizionamento organico sui motori di ricerca e uno degli strumenti di ottimizzazione a disposizione della SEO. Può essere positiva o negativa.

Come costruire la reputazione di un sito web

La reputazione di un website si basa sull'esperienza degli utenti ( user experience ) e sull'opinione di fonti indipendenti, esperte e autorevoli sul topic trattato nel sito.

i fattori determinanti della reputazione online

La website reputation non dipende dal giudizio autocelebrativo o dalle informazioni pubblicate su se stessi da parte del sito web. Deve provenire da una fonte esterna e indipendente. I fattori determinanti della reputazione del sito sono off-site e non on-site.

le caratteristiche della reputazione di un sito web

Inoltre, la fonte informativa deve essere autorevole sullo stesso argomento affrontato dal sito.

Nota. Non si tratta di mere citazioni provenienti da siti o pagine che parlano dello stesso argomento ( on-topic ). E' necessario che la fonte esterna sia autorevole su quell'argomento specifico.

La reputazione viene costruita sia con le citazioni testuali del brand, prive di collegamento ipertestuali, sia con i collegamenti ipertestuali attivi verso il sito web ( backlink ).

la reputazione può essere migliorata o peggiorata a seconda se la recensione è positiva o negativa

In entrambi i casi ( citazioni o link ) possono essere segnali positivi o negativi: Le citazioni positive migliorano la reputazione del sito web, mentre quelle negative la peggiorano.

Le citazioni devono essere sempre scritte da persone

Può trattarsi di una news, di un post su un blog, di un articolo, di una recensione di un consumatore, di un commento nella discussione di un forum.

Nota. Non contribuiscono alla reputazione del sito le citazioni provenienti dalle pagine create automaticamente nelle statistiche online dei siti web. Non hanno alcun apporto positivo o negativo sulla reputazione.

Differenza tra reputazione e autorevolezza

L'autorevolezza è un riconoscimento proveniente da fonti esterne autorevoli sullo stesso topic.

La reputazione, invece, può essere sia positiva che negativa. Ad esempio, se una fonte esterna autorevole sulla materia parla male di un sito web, quest'ultimo viene penalizzato nella reputazione sul topic.

l'effetto di una recensione negativa con link verso il sito web

Nota. Una recensione negativa produce diversi effetti sul sito web linkato. Non ha alcun effetto sull'autorevolezza, penalizza la reputazione ma migliora la popolarità del sito web linkato. Da questo esempio si può capire la differenza tra i diversi concetti.

Differenza tra reputazione e popolarità

La web popularity è determinata dal numero di citazioni e link, indipendentemente dall'argomento di riferimento. La reputazione, invece, è fortemente legata al topic principale del sito web ( topic reputation ) e proviene da fonti esperte e autorevoli in materia.

la topic reputation di un website

Esempio. Un sito di alta finanza ha una buona reputazione se altri siti autorevoli sulla finanza o news finanziarie lo citano come fonte. Avere delle citazioni da un sito di cucina è del tutto inutile ai fini della reputazione poiché l'argomento ( off-topic ) è diverso.

La corrispondenza del topic è soltanto una condizione necessaria ma non sufficiente al computo della reputazione. Per migliorare la topic reputation è necessario che le recensioni positive provengano da siti esperti e autorevoli in materia.

le fonti informative devono essere autorevoli in materia

Nota. Se un sito di alta finanza ha molte recensioni positive su blog finanziari poco autorevoli ma nessuna recensione sui siti e giornali finanziari autorevoli, la sua reputazione è comunque bassa. Inoltre, la situazione è alquanto innaturale. Avere molte citazioni on-topic nei blog ma poche citazioni autorevoli potrebbe essere il risultato di un'operazione di reputation building artificiale tramite guest post.

La reputazione del nome di dominio

Ogni sito web ha una propria reputazione associata al suo nome di dominio. Si tratta di un fattore di ranking che sintetizza l'affidabilità e l'utilità del sito come unica collezione di pagine web. Influisce sul posizionamento naturale sui risultati di ricerca.

La reputazione negativa del sito

Quando un sito web ha una cattiva reputazione ( bad web reputation ) i search engine considerano i suoi contenuti di bassa qualità ( low quality pages ) e li declassano dai risultati di ricerca ( Serp ).

Come trovare le fonti autorevoli su un argomento

Esistono due tipologie di fonti informative che possono aiutare a comprendere la reputazione di un sito.

  1. Le fonti orizzontali ( generaliste ). Si tratta di fonti molto autorevoli che trattano molti argomenti. Alcuni esempi tipici sono Wikipedia, le principali testate giornalistiche online, siti di condivisione dei giudizi dei consumatori, ecc. Il livello di esperienza è generico ma l'autorevolezza del brand dovrebbe garantire la veridicità delle informazioni pubblicate.

    Esempio. La presenza di una citazione su Wikipedia è, in genere, un segnale positivo della reputazione di un sito. In particolar modo se si tratta del sito web di un'azienda. Lo stesso accade se la citazione proviene da una news di un giornale online autorevole ( es. Repubblica, Corriere, ecc. ) purché non si tratti di un pubbliredazionale. Ovviamente, nel caso delle news o delle opinioni degli utenti può trattarsi sia di un segnale positivo che negativo per la reputazione del sito in questione.

  2. Le fonti verticali ( specializzate ). Sono fonti autorevoli ed esperte su un argomento specifico. Una citazione proveniente da queste fonti è molto importante per la reputazione.

    la classificazione delle fonti informative

    Esempio. Una citazione in un documento pubblicato sul sito web del dipartimento di fisica di un'università è di fondamentale importanza per un'azienda che vende strumentazioni scientifiche di laboratorio. Ovviamente, tutto dipende dalla natura del documento. In genere, è un segnale positivo di professionalità e di buona reputazione. Se si tratta di una denuncia, invece, diventa un segnale negativo e di cattiva reputazione.

Le citazioni artificiali

Uno dei problemi della web reputation è che, come accade per la link popularity, può essere manipolata artificialmente mediante la pubblicazione di citazioni a pagamento. E' molto frequente sul web la pratica del guest post.

Un guest post è un contenuto informativo simile a una news ma contenente al suo interno la citazione di un brand / sponsor o un link verso una risorsa esterna. Sono scritti dalle agenzie di seo-copywriting per i loro clienti e, infine, pubblicati su siti web che trattano l'argomento di interesse.

Il sito web esterno pubblica il guest post come fosse una propria news e riceve un compenso economico oppure uno scambio di favori.

Inevitabilmente, i guest post influiscono sulla reputazione del sito web e, quindi, sul suo posizionamento sui motori di ricerca.

Nota. Essendo simili a news, i guest post sono molto difficili da individuare tramite gli algoritmi anti-spam del search engine. In particolar modo se non sorge uno schema ripetuto e poco naturale.

Le citazioni artificiali possono essere sia positive che negative. In quest'ultimo caso ( citazioni artificiali negative ) sono finalizzate a penalizzare la reputazione e il posizionamento di un brand concorrente, quindi rientrano nelle pratiche della Seo Negative.


 
Segnalami un errore, un refuso o un suggerimento per migliorare gli appunti

FacebookTwitterLinkedinLinkedin
knowledge base