Web development

Cosa significa Web Development

Ho creato il mio primo sito web nel 1998, si trattava di un sito web amatoriale, sviluppato per mettere in pratica la mia conoscenza del linguaggio HTML. A quell'epoca non esistevano i software CMS, come Joomla! o Wordpress, ed era necessario crearsi tutti a mano. I miei unici strumenti erano un editor di testo ( Notepad ) e un browser ( Netscape Navigator ).

A quell'epoca ero già un programmatore Cobol e lo sviluppo dei documenti HTML mi sembrò veramente facile, a confronto di quello che già sviluppavo. I miei primi siti web erano sostanzialmente dei siti statici, creati in linguaggio HTML.

Poi imparai a fare i siti web in CSS usando i fogli di stile. E fu un bel passo in avanti.

Nel 1999 cominciai a lavorare anche sulla progettazione dei siti web dinamici in ASP e in PHP dal lato server, creando prodotti sempre più complessi e personalizzati. I primi siti web realizzati per conto terzi ricordo di averli creati nel 1999. Da quel momento in poi ne seguirono talmente tanti e ricordarli tutti è praticamente impossibile.

Dai primi siti web statici a quelli dinamici

Nel 1999 iniziai a creare dei siti web per conto terzi e nel 2000 misi online i primi portali. All'inizio programmavo il codice sia in PHP che in ASP. Col passare del tempo iniziai a preferire il linguaggio PHP e l'ambiente operativo Linux, pur continuando a lavorare anche su server Windows all'occorrenza.

Oggi creare un sito web non è più così difficile come un tempo. Non occorre conoscere i linguaggi di programmazione, l'HTML o il PHP, è sufficiente saper installare un software CMS come Wordpress o Joomla! su uno spazio hosting e il gioco è fatto. Chiunque, se vuole, può mettere online un semplice sito web da sé, riuscendo a gestirlo facilmente mediante un pannello di controllo delle pubblicazioni. Non occorre più avere una preparazione tecnico-informatica.

D'altra parte, i software CMS sono soluzioni quasi perfette per la creazione dei blog o dei piccoli magazine. Non sono, invece, adatti per lo sviluppo di siti web più complessi, in cui il sito è un'interfaccia front-end degli altri sistemi informatici aziendali. Per queste soluzioni è ancora necessario saper programmare e il web development è tutt'altro che morto.

Nel corso degli ultimi venti anni il Web Development si è evoluto dalla prima generazione alla seconda ( web 2.0 ) durante l'era dei social network e dei CMS. Nei prossimi anni evolverà ulteriormente alla terza generazione ( web 3.0 ) con la diffusione dei siti web intelligenti dotati di artificial intelligence.

Quali sono i linguaggi di programmazione per creare un sito web?

I principali linguaggi di programmazione sul web sono i seguenti:

Alcuni linguaggi stanno acquisendo importanza con l'evoluzione del web semantico, tra i quali:


Per scrivere un commento

knowledge base