Web development

Cosa significa Web Development

Con web development si intende lo sviluppo di un progetto web.

In genere si tratta di creare un sito web. Tuttavia il campo dello sviluppo online spazia ben oltre i website.

Esempio. Fanno parte del web development anche le interfacce tra i sistemi informativi aziendali e la rete internet. In questo caso, il sito web è soltanto la componente front-end del sistema.

Come funziona un un sito web

Un sito web è un insieme di documenti ipertestuali ed elementi multimediali ( immagini, video, ecc. ) organizzate in pagine web.

I files dei documenti sono caricati dal webmaster sullo spazio web di un computer server ( host ) collegato alla rete internet 24 ore su 24.

il funzionamento di un sito web

Quando un utente ( client ) si collega all'indirizzo dell'host tramite il suo browser, il server gli invia il documento ipertestuale richiesto.

In questo modo gli utenti possono navigare tra documenti di computer remoti, situati anche dall'altra parte del mondo.

La differenza tra internet e web. Nonostante siano usati come sinonimi, internet e web non sono la stessa cosa. La rete internet è nata circa venti anni prima del web. La rete internet ( rete delle reti ) è l'infrastruttura tecnologica mentre il web ( World Wide Web meglio noto come WWW ) è un protocollo.

I siti web statici

I primi siti web nacquero all'inizio degli anni '90.

Erano prevalentemente dei siti web statici realizzati con il linguaggio HTML.

Il linguaggio Html e la navigazione sul web

Nota. A quell'epoca non esistevano i software CMS, come Joomla! o Wordpress, ed era necessario crearsi tutti a mano. Gli unici strumenti a disposizione erano gli editor di testo ( Notepad ) e i browser ( Netscape Navigator ) mentre i professionisti usavano gli editor HTML testuali o WYSIWYG ( What You See Is What You Get ) come Microsoft Frontpage e Macromedia Dreamweaver.

Successivamente nacquero i fogli di stile e si cominciarono a realizzare i siti web in CSS. E fu un bel passo in avanti.

I siti web dinamici

Quando si parla di siti web dinamici si intendono website realizzati con linguaggi di scripting dal lato server che costruiscono le pagine web nel momento in cui l'utente le richiede.

Per questa ragione sono dette pagine web dinamiche.

Nota. A differenza di un sito web statico, un sito dinamico non è composto dai file fisici dei documenti html, perché ogni pagina html viene creata dal server eseguendo lo script.

Un linguaggio di scripting per creare siti web dinamici è il linguaggio PHP, nato per funzionare sui web server Apache con sistema operativo Linux.

Di recente il PHP è utilizzato anche sui server Microsoft Windows.

Dal web 1.0 al web 2.0

Nel corso degli ultimi venti anni il Web Development è evoluto dalla prima generazione alla seconda ( web 2.0 ).

Il web 2.0 è caratterizzato dai social media, i social network e i CMS.

Cos'è il web 3.0? Nei prossimi anni evolverà ulteriormente alla terza generazione ( web 3.0 ) con la diffusione dei siti web intelligenti dotati di artificial intelligence. E' una rivoluzione tecnologica già iniziata. Basti pensare ai chatbot, agli assistenti virtuali online e ai recenti miglioramenti semantici dei motori di ricerca ( search engine ).

I siti web responsive e mobile

Il web development non è più soltanto orientato alla piattaforma dei PC bensì multipiattaforma, perché gli utenti accedono alla rete con diversi device anche mobile ( es. tablet, smartphone, console ).

nel responsive design il sito web seleziona il template grafico sulla base delle caratteristiche del device dell'utente ( smartphone, tablet, computer )

E' necessario sviluppare un sito web responsive che adatti automaticamente il layout al dispositivo usato dall'utente.

Come creare un sito web

Oggi creare un sito web non è più così difficile come un tempo. Non occorre avere una preparazione tecnico-informatica.

Per creare un sito web dinamico è sufficiente saper installare un software CMS ( Content Management System ) come Wordpress o Joomla! su uno spazio hosting e il gioco è fatto.

esempio di interfaccia grafica su wordpress

Chiunque può mettere online un semplice sito web da sé, riuscendo a gestirlo facilmente mediante un pannello di controllo delle pubblicazioni.

I limiti dei CMS

Tuttavia, i software CMS sono soluzioni perfette per creare un blog o piccoli web magazine.

I CMS non sono adatti per lo sviluppo di siti web più complessi.

Se il website è l'interfaccia front-end di altri sistemi informatici aziendali è ancora necessario un progetto ingegneristico ( web engineering ) e saper programmare ( web development ).

Esempio. E' il caso dei siti istituzionali delle medie e grandi aziende, i siti di commercio elettronico ( e-commerce ), di assistenza e e-crm, e-service, ecc.

Quali sono i linguaggi di programmazione per creare un sito web?

I principali linguaggi di programmazione sul web sono i seguenti:

Alcuni linguaggi stanno acquisendo importanza con l'evoluzione del web semantico, tra i quali:

Nota. Nel web development non è necessario conoscere i linguaggi di programmazione tradizionali dell'informatica come il linguaggio C. Tuttavia, chi vuole lavorare nell'informatica professionale è opportuno che lo sappia utilizzare.



Per scrivere un commento

knowledge base